PURGATORIO
Coin Generation (Digital Generation)

Cos’è Coin Generation (Digital Generation)

Coin Generation (Digital Generation) è un’azienda privata con sede a San Francisco (Florida – USA), il cui scopo è quello di vendere servizi a grandi aziende e finanziare progetti di ricerca, sviluppo, scientifici ed innovativi che difficilmente troverebbero fondi, in settori vari come ad esempio: modellamento climatico, calcoli di orbite satellitari, progetti di Bio Meccanica, ma anche fusioni e acquisizioni aziendali. Maggiori dettagli sui progetti in cui è coinvolta Coin Generation saranno pubblicati sul sito.
In che modo Coin Generation supporta questi progetti?
Combinando la potenza di calcolo di tutti i computer per creare quello che viene chiamato super computer, in grado di poter eseguire calcoli complessi in maniera estremamente veloce.
I computer sono ovviamente i nostri, ovvero quelli degli affiliati e per questo motivo veniamo pagati per mettere a disposizione una piccolissima parte della potenza di calcolo della CPU del nostro computer.
I progetti in questione si prefiggono obiettivi decisamente nobili, come per esempio ricercare nuove energie pulite, migliorare ulteriormente la sanità, mettere freno alla criminalità, un progetto forse utopistico ma che può essere raggiunto grazie all’aiuto di molte persone.

Come funziona Coin Generation

Ogni processo o serie di processi che un computer esegue ha bisogno di essere collocato in un Thread. Ad esempio quando un PC viene avviato, esiste un Thread apposito che gestisce questa procedura. I computer moderni sono in grado, grazie ai loro processori, di eseguire una moltitudine di Threads contemporaneamente, ma questa potenza non viene mai sfruttata per il normale utilizzo che si fa del computer. Il super computer che si genera grazie a Coin Generation lavora in “multithreading” e può così gestire senza problemi una miriade di calcoli complessi.

Quanti Threads si possono gestire?

Il numero di Threads che ogni computer può gestire è direttamente proporzionale alla potenza della CPU. Siccome ogni Thread utilizza una parte della potenza di calcolo, più Threads si gestiscono e più percentuale della CPU sarà necessaria, quindi i computer di qualche anno fa potrebbero avere qualche limite, mentre i computer di ultima generazione possono tranquillamente gestire anche 100 Threads senza interferire in maniera percettibile con il normale utilizzo del computer.

Coin Generation (Digital Generation)

Guadagnare con Coin Generation

Guadagnare con Coin Generation

Per guadagnare con Coin Generation è necessario attivare una o più connessioni Thread fino ad un massimo di 100 Threads.
Inizialmente ci viene messo a disposizione gratuitamente 1 Thread di tipo trial che scade dopo 30 giorni. 1 Thread genera un guadagno di $1 dollaro al giorno ed alla sua scadenza verrà quindi raggiunta la somma totale di $30 senza aver fatto nessun acquisto iniziale.

La regola per ottenere tale guadagno è quella di mantenere il computer acceso e sempre connesso ad internet 24 ore su 24. Gli aggiornamenti avvengono in tempo reale a scatti di millesimi di dollaro con il raggiungimento di 1 dollaro in 24 ore effettive di connessione ad internet. In caso di interruzione parziale i tempi di maturazione si allungheranno in base appunto alla durata di una eventuale mancata connessione.

Come dicevo, dopo 30 giorni il Thread trial scade e per poter continuare sarà necessario attivare uno o più Threads a pagamento. 1 Thread costa $50, dura 1 anno e genera sempre un guadagno di 1 dollaro al giorno. Quindi in 365 giorni la rendita sarà di $365. Sottraendo la spesa iniziale di $50, il guadagno netto sarà di $315.

Si possono attivare fino ad un massimo di 100 Threads contemporaneamente ed arrivare quindi ad un guadagno giornaliero di $100 per un totale annuo di $36500 da cui, sottraendo i 5000 dollari di budget iniziale impostato, si avrà un guadagno netto di $31500.
Per chi non ha possibilità economiche può sfruttare il guadagno di $30 generato dal Thread trial e, con una minima spesa aggiuntiva di $20, sarà in grado di acquistare un nuovo Thread.
Partendo invece con un investimento minimo è possibile raggiungere l’obiettivo arrivando a possedere 100 Threads in meno di un anno aggiungendo di volta in volta nuovi Threads man mano che verranno maturati i guadagni.

Il costo sostenuto per l’acquisto di 1 Thread serve a coprire le spese e a “fidelizzare” gli utenti evitando l’uso sporadico del sistema perché “tanto è gratis”.
Coin Generation ha bisogno di una potenza di calcolo che sia stabile ed ovviamente se un utente paga è più propenso a considerarlo come un business e non come un hobby.

Attualmente considero questo business uno fra i migliori proprio perché guadagnare con Coin Generation è semplice ed alla portata di tutti offrendo un’opportunità per chiunque, con grandi o piccoli budget, se non addirittura con un budget prossimo allo zero. Tutto questo solo con le proprie forze e senza la necessità di costruirsi una rete di propri diretti affiliati che è comunque possibile e facile da creare grazie al rischio zero di start. Approfondimenti sui guadagni generati dalla rete ne parlo nella pagina dedicata.

Commenti

  1. Marco dice

    Ciao,

    vorrei sapere una cosa:
    attualmente ci sono più di 200 000 membri. Una volta che la maggior parte dei membri è arrivata al fatidico numero dei 100 threads inizierà a guadagnare 100$ al giorno. Questo avverrà circa tra un anno poiché la maggior parte degli utenti non pagherà di tasca sua per ottenere i threads, ma aspetterrà di reinvestire i guadagni dei precedenti threads. Cioè dopo i fatidici 331 giorni si inizierà a guadagnare 100$ al giorno.

    La mia domanda è questa: 100$ al giorno per 200 000 membri fanno 20 milioni di dollari al giorno. Dove li trova Digital Generation 20 milioni di dollari al giorno da dare agli utenti?

    Grazie per le delucidazioni,
    Marco

    • davide dice

      riuscire a gestire 100 threads con un computer scarso è una cosa temporanea, quando il progetto sarà pienamente operativo si verrà pagati per lavoro svolto e allora saranno necessari PC di un certo livello che lavorano al 100% (non al 10% come ora), i guadagni allora saranno molto più bassi e proporzionali alla potenza della CPU

      butto li una cifra, metti 5-10€ al giorno per una CPU di alto livello che lavora al 100% per 24h, scordiamoci i 100$ al giorno per un atom al 10%

      • dice

        In verità già adesso è difficile gestire 100 threads con un computer scarso, ma chi è arrivato a 100 Threads, ti assicuro che si può permettere tranquillamente di acquistarne un altro più performante.
        In qualsiasi caso, se in futuro fosse come dici tu, sarò ben felice di sostituire il pc che ho già dedicato esclusivamente a Coin Generation con un altro ancora più performante di ultimissima generazione. :-)
        Naturalmente le tue sono solo ipotesi, sicuramente plausibili, ma solo ipotesi senza nessun riscontro ufficiale.

        • dice

          Fano Uscire Pazzi ce una Guerra tra chi e Negativo su CG e chi no ma che vi costa non Capisco male che Vada si Perdono 20$ di piu non Devi investire se vede che non sai di che parli se io Voglio metto 5000€ oggi sul piatto e per un anno Incasso 3000$ al messe ho sbaglio

  2. davide dice

    certo le mie sono ipotesi, ma molto probabili, sia per logica, sia perchè lo si può capire già adesso leggendo le FAQ sul loro sito

    How many Threads can I run?
    The number of Threads you can run is directly related to the ability of your computer to run them, and of course how many you actually want to run. If your PC can run up to 10 Threads, then you can run that many. At this time there are no restrictions on the number of Threads you can run.

    Are there any restrictions I should know about?
    The only restriction that can have an effect on your income is the processing power of your computer. The processing capabilities of your computer create a hard limit on the number of Threads you can run. No other restrictions exist. You can check the processing power and the number of Threads your computer can run using this utility on our site.

    ora non so voi ma da me tra 1 thread e 20 non fa differenza, tra 10% e 100% non fa differenza, sempre gli stessi soldi guadagno, il che è un assurdo perchè è come se un’azienda di trasporti pagasse la stessa cifra uno con un camion (per es. 1000 pacchi al giorno) e uno con l’ape piaggio (10 pacchi al giorno)

    se invece andate in “scripts” vedete che il programma riceve questi scripts, li elabora e invia il risultato alla fine, questi scripts vengono elaborati più velocemente se si imposta cpu 100% o se si ha un processore molto veloce

    quindi è probabile che in futuro verranno pagati gli script elaborati, mentre adesso si possono eseguire 10 script al giorno come 100 ma i soldi dipendono solo dai threads x il tempo

    • dice

      dicono anche che il 10% rappresenta il minimo necessario, se poi noi volessimo impostarlo con percentuali più consistenti, loro ci ringrazierebbero per questo gesto (nota presente su Thread Manager). In qualsiasi caso ripeto, se le tue previsioni risulteranno veritiere, io non ne rimarrò affatto deluso, comprenderei perfettamente queste strategie di marketing per raggiungere il più alto numero di utenti, l’importante è che il progetto funzioni e che tutti i membri i quali ne fanno parte possano trarne dei vantaggi, in questo caso economici.

  3. davide dice

    si pure io sono contento di quanto pagano adesso ci mancherebbe altro… dico solo che l’attuale situazione non è sostenibile economicamente per loro (è un po come se un distributore di benzina facesse pagare 1€ a pieno indipendentemente dalla grandezza del serbatotio, scooter e camion compresi) quindi una volta finita la fase promozionale o calano le remunerazioni (rendendole anche proporzionali alla potenza di calcolo) o chiudono i battenti

  4. dice

    Sì ma se ci pensi bene, la tua ipotesi prevede che in futuro 100 Threads genereranno circa $10 al giorno, il che non sarebbe più sostenibile dagli utenti, visto che ogni Thread costa $50 x 100 = $5000, per la durata totale di 1 anno. In un anno, secondo le tue previsioni, sarebbero di $10 x 365 = $3650 di guadagno contro $5000 di spesa. Come vedi la tua ipotesi non è affatto sostenibile.

  5. davide dice

    forse non mi sono spiegato bene

    attualmente chi ha bisogno di supercomputer paga per gflop di potenza, più potenza più introiti da parte del possessore del supercomputer

    ora siamo tutti d’accordo che coingeneration è in fase promozionale perchè paga allo stesso modo un atom e un i7-4770, una cpu al 10% e una al 100%, mentre chi gli commissionerà lavori pagherà per gflop

    quando partirà la seconda fase (se non parte vuol dire che chiudono o trovano un benefattore che regala milioni…) non so come e quanto faranno pagare i threads e quanti script conterranno, ma di sicuro i pagamenti non saranno più basati sul tempo di connessione ma sul numero di script eseguiti

    quindi in teoria potrebbero fare threads gratis e un tot. di remunerazione a script, oppure, visto che gli script devono essere elaborati anche abbastanza velocemente, si compra un thread con 100 scripts da eseguire in 5gg, si paga 50$ e si ricevono 100$ a scripts eseguiti

    ma non credere che sarà facile eseguire scripts, perchè per essere concorrenziali dovranno rimanere nei prezzi di mercato degli altri supercomputer, per questo dicevo che una cpu di alto livello oggi non riesce a fare più di 5-10€ di lavoro in 24h e al 100%

    considera anche che, mentre i server sono sistemi ultra-sicuri, con ram ecc e processori selezionati (infatti costano di più dei rispettivi desktop), i nostri pc possono generare piccoli errori di elaborazione, intollerabili da chi commissiona certi tipi di lavoro, quindi ogni script dovrà essere elaborato da almeno 2-3 pc diversi e solo in caso di risultato identico sarà ritenuto valido, ecco che tutto questo lavoro in più non farà che diminuire ulteriormente l’equa remunerazione per le nostre CPU

    • dice

      Ok, staremo a vedere quali saranno le evoluzioni e se veramente quella da te ipotizzata sarà l’unica strada plausibile.
      Grazie del tuo contributo, soprattutto tecnico, i lettori sapranno sicuramente apprezzare ed avere una maggiore chiarezza a riguardo.

  6. eugenio flavio dice

    ho notato che negl’ultimi due giorni DG mi segnando in negativo i miei guadagni giornalieri togliendoli dal conto generale,stranezze oppure ci può essere qualcosa che non va nel mio account?

    • dice

      Se il software non dovesse funzionare correttamente vanno verificati i requisiti che trovate anche sul sito nella
      sezione FAQ, e che riassumo qui:

      – Avere Windows XP / Vista / 7 / 8
      – Avere istallato l’ultimo Service Pack di Windows
      – Avere installato .Net Framework 4.5 (4.0 nel caso di Windows XP)
      – Avere installato Microsoft Visual Basic C++ 2010 Redistributable Package
      – Avere installato Microsoft Visual Basic C++ 2008 Redistributable Package
      – Avere installato gli ultimi aggiornamenti di Windows
      – DirectX aggiornate all’ultima versione
      – Drivers video aggiornati
      – Eventualmente la porta n. 443 del firewall/router deve essere aperta

      Tutti questi componenti sono solitamente già installati in Windows, in caso contrario
      vanno scaricati gratuitamente da internet.

    • dice

      Scusate, cosa sono questi “stock” di cui parlate? Sto valutando in questi giorni se intraprendere la via di DG, dopo la fallimentare uscita da BannersBroker, e vorrei vederci chiaro almeno questa volta. In particolare anche io mi sto ponendo la stessa domanda di Antonio esplicata nel primissimo commento a questo articolo.

      • dice

        Serie di cambiamenti che portano alla conversione dei propri Threads in Stocks per chi lo vuole, ma è praticamente una scelta quasi obbligata se vuoi prelevare i tuoi guadagni. Per te che entreresti adesso non cambia molto ed intanto inizierei solo con il Thread trial (quello gratuito per intenderci).
        Sulla novità degli Stocks potete sorbirvi questo bel video di 50 minuti:

  7. dice

    Citando l’ultima frase del tuo commento:

    “Ovviamente non ho la certezza matematica che sia uno schema Ponzi, ma un sistema che permette di guadagnare il 7% netto dai propri investimenti, senza praticamente fare nulla, unito alle varie perplessità sollevate da altri utenti in questo articolo, non fa certo pensare bene, sbaglio?”

    Sì sbagli, perché coin generation non fa nulla, ma vende un servizio che loro hanno creato attraverso di noi, ovvero il supercomputer. È con la vendita dei loro servizi che pagano quello offerto da noi utenti, almeno questo è quanto dichiarato dall’azienda, poi se le cose non stanno veramente così, non sono certo io a poterlo sapere, ma così come non potrei sapere, per esempio, se marchi di prodotti che noi andiamo comunemente a comprare in giro per i negozi, nascondono truffe colossali!
    Per capire gli obiettivi dell’azienda e sapere cosa fa un supercomputer, puoi leggere il seguente articolo:
    http://davidbonelli.com/coin-generation-supercomputer/
    che potrai ritrovare in lingua originale qui:
    http://blog.coingeneration.com/node/2

  8. dice

    Salve Vincenzo, non è proprio come dici tu. Ogni singolo Thread costa 50 dollari, dura un anno e genera 1 dollaro al giorno. Puoi comprare anche 100 e generare quindi 100 dollari al giorno per 1 anno, ma se rileggi tutte le pagine contenute nel menu dedicato troverai tutte le spiegazioni

  9. dice

    Ciao mi sono registrato da qualche giorno soltanto che ho collegato il mio numero di cellulare col +39 invece che col 39 e mi dice: ''You have exceeded the maximum number of attempts. To verify your account upload your documents.'' Cosa devo fare??

  10. dice

    Ciao, devi inserire il tuo numero di cellulare senza prefisso internazionale che viene automaticamente aggiunto dal sistema una volta selezionata la propria nazionalità. Poi devi caricare anche i documenti richiesti: documento di identità con foto, prova di residenza (certificato di residenza, bolletta a te intestata, estratto conto bancario, patente etc…)

  11. dice

    Vincenzo Catanzaro no vincenzo, nella vita non esiste nessuna certezza e affidabilità. Investi quello che ti senti, sono progetti imprenditoriali, e come tali, garanzie non ce ne sono…

  12. Matteo Tomasini dice

    Ciao Davide, una curiosità, ma a livello fiscale come dichiaro queste entrate? Perchè a quanto pare non emettono fattura.
    COn la partita IVA come funziona?
    Grazie,
    MAtteo

  13. Matteo Tomasini dice

    Ciao Davide, volevo un chiarimento in merito alla fiscalità. Come dichiaro i soldi che potrebbero arrivare? Ho visto che non emettono fattura e quindi come ci si comporta in merito?
    Ti ringrazio,
    Matteo

  14. dice

    ciao un info da qualche giorno il contatore script ha smesso di funzionare in pratica e rimasta sempre la stessa cifra da due giorni e non va avanti come devo fare? grazie

  15. Peppe dice

    Salve, io non ho mai prelevato da digital generation, sono un funder, e siccome volevo iniziare da ieri sera a prendermi qualche dollaro non ci sono riuscito. Potresti per favore dirmi o farmi capire come si fà?? può darsi che io sbagli procedura. Nel frattempo mi sono registrato a OkPay a Perfect Money, a EgoPay etc. Aspetto una tua risposta. grazie.

  16. dice

    io so passato a founder avevo 32 treadh quanto durano, e se bisogna comprare i treadh di nuovo per arrivare 100.
    hai ragione alla fine non li prederei mai quei soldi meglio pochi cosi li prendi.
    io non so riuscito a prelevare mai un volta quindi la scelta e ovvia quale sia…ciao e grazie mille per la spiegazione

  17. Alex dice

    Ciao una mia cara amica “nonchè referal diretta” ha un pc e vorremmo collegare quest’ultimo alla stessa rete lan che io sto già utilizzando con digital per poter iniziare anche lei questo network. È fattibile tutto questo? In caso contrario cosa potrebbe succedere? Grazie per l’attenzione.

  18. Alex dice

    Ciao oltre alla domanda di ieri vorrei anche sapere se fosse possibile utilizzare una connessione totalmente wify tipo la linkem che non ha rete fisica. Grazie ancora x la disponibilità

  19. Domenico Mongelli dice

    Scusa la domanda se posso ..mi sono iscritto da poco ,e ho provato ad aggiungere la mia carta di credito,dopo di che loro ti addebitano una commissione tra 1 e 2 $,che tu devi scrivere per confermare la carta di credito,ma io ho messo l'addebito che mi hanno fatto tipo 0,93 euro e mi dice che è sbagliato?? E' già la seconda volta mi hanno preso 2 euro,Non è che loro intendono l'ammontare in dollari esatto,perché allora viene convertito in euro automaticamente…non so se hai capito ..ti ringrazio.

    • dice

      Ciao, entro ora nel mio account di Coin Generation dopo credo circa 2 mesi che non lo aprivo. Questo ti fa comprendere bene quale possa essere ormai il mio interesse per un business che non può più essere chiamato così. Ormai ho spento il pc fin dall’inizio dell’anno e credo che porterò questa pagina nella sezione ROSSA. TI suggerisco di spegnere il software e anche il computer se non lo adoperi per fatti tuoi, almeno risparmi in bolletta. Ciao e buona giornata.

Rispondi